Archives for agosto, 2018

Sabato 6 ottobre 2018 – Benefit per il CAPOLINEA – PIZZA e CONCERTI PUNK

  • agosto 25, 2018 14:37

 

Dopo ormai venti anni di autogestione, il centro sociale autogestito Capolinea di Faenza si ritrova, come ogni tre anni, davanti al rinnovo della convenzione con il comune. Come a ogni rinnovo ci siamo ritrovati davanti alle tre solite possibilità: una la associazione, che per noi alquanto scomoda dato che ricopre dei ruoli autoritari (esempio il presidente) perciò contro i nostri principi di autogestione e di orrizzontalità; due, l’occupazione, per noi invece più che legittima ma data la scarsa disponibiltà fisica, in una città come faenza, si è optato per la terza e ultima possibilità (ci sarebbe anche la quarta, la chiusura, ma non se ne parla nemmeno!), il rinnovo del contratto con il comune. Ci è sembrata la scelta più adatta per la situazione in cui ci troviamo e per riuscire a dare continuità a questo nostro caro spazio nel meglio delle nostre possibilità.
Coscienti del fatto che uno spazio in concessione dallo stato abbia fisicamente delle prospettive rivoluzionarie ben poco alte, ma comunque senzienti che un ambiente autogestito in una città come faenza dà la possibilità a giovani/vecchi di riscoprire la libertà, per noi comunque il Capolinea rimane uno spazio che accoglie individui Ribelli che hanno voglia di (dis)educarsi politicamente e di prendere radicalmente coscienza.
Questo tipo di contratto, ovvero la convenzione, quest’anno ci porta davanti a varie difficoltà specialmente economiche perchè prevede una fideiussione o bancaria o comunale. Diciamo che nessuno di noi si potrebbe permettere di fare una fideiussione bancaria, diciamo che la banca ci fa schifo e preferiamo evitare rapporti con loro; infine abbiamo deciso di farla comunale, la fideiussione, che però premette di consegnargli una cifra a tre zeri che verranno ‘congelati’ per il resto della durata del contratto, ovvero cinque anni.
Dato che non è uno spazio dedito al lucro e che non raccoglie certamente le masse, tirare su quei ”pochi” spicci per il rinnovo del contratto è assai complesso,
ma comunque per noi assai urgente.
Perciò abbiamo deciso di lanciare varie iniziative tra il mese di settembre e l’inizio di ottobre 2018 in concomitanza con altre realtà autogestite limitrofe.
Vi invitiamo tuttx a partecipare e a supportare le realtà autogestite!

-il collettivo Capolinea-